Il make up è una forma d’arte, per mille ragioni

 

016 Bejeweled

Il make up è una forma d’arte, per mille ragioni e tipi di impiego, ma nella quotidianità lo è solamente quando esalta la bellezza. Purtroppo,spesso, la scelta errata dei colori o il loro abbinamento sbagliato, fanno sì che il trucco risulti qualcosa di sgradevole, decisamente inadatto e dunque non apprezzato. Basterebbero però dei semplici accorgimenti per rendere gloria ad un viso e giustizia al make up, dal punto di vista artistico. In base alla tipologia di pelle scegliere i fondotinta giusti aiuta a realizzare una base impeccabile. La cura per le sopracciglia è essenziale per rendere armonico il viso anche solo con l’aiuto di un mascara e un balsamo labbra. Entrando nel vivo del colore invece è bene tentare di creare un’armonia tra i toni di capelli, occhi e carnagione, ma anche non tralasciando le nuance del nostro abbigliamento. Va da sé che ci vuole buon gusto, a volte innato, ma qualche accorgimento può essere utile a chi proprio non ce la fa.

Le castane, a parte essere perfette con i colori della terra, risultano belle anche quando portano colori vivaci,mentre le bionde stanno meglio con il nero,il grigio o i colori ramati. Le rosse,specialmente quelle naturali, portano divinamente le tonalità pastello e quelle calde, come oro, bronzo e rame. Le brune, dovrebbero usare cromie lunari, argentee o violacee che scaldano gli occhi scuri. Per quelle con gli occhi chiari invece l’oro e i colori ambrati rendono gli occhi decisamente più enfatici.

I rossetti ed i blush seguono una teoria semplice: toni chiari di capelli e carnagione si sposano meglio con colori delicati come il rosa, il salmone,il pesca o il corallo chiaro, mentre la carnagione scura accompagnata dal capello bruno è splendida con accostamenti di rossetti scuri, dal prugna al bordeaux, passando per il classico rosso acceso.

Il make up è una forma d’arte, per mille ragioniultima modifica: 2013-06-30T18:21:44+02:00da elena1973b
Reposta per primo quest’articolo